Neraidospilios - Gola di Astrakiano image

Gola di Astrakiano

Nella "Gola di Astrakiano", a nord del ponte di Astrakoy, si trova la grotta Neraidospilios. Secondo l'archeologo Paul Foret, era il santuario di Athena Tritogeny.
Questo aggettivo è associato all'antico nome greco del fiume Karteros, cioè E. "Triton", nato nel santuario della dea. Nella grotta si trova una delle fonti dell'acquedotto di Astrakoi ', che ha fornito parte dell'acqua necessaria per la città di Heraklion all'inizio del XX secolo.

Neraidospilio


La leggenda narra che questa grotta, situata in profondità nella gola con le sue numerose sorgenti, acque limpide e vegetazione lussureggiante, fu scelta dalle Fate (neraidi, l'antica mitologia greca delle Nereidi) come loro dimora! Una notte, un giovane paroliere sentì la loro canzone e la sua curiosità lo condusse nella grotta.
Lì vide le fate ballare e cantare, bagnate dalla luce e vestite con veli trasparenti!
Affascinato dalla dolce melodia nell'aria e dalla loro danza, scelse la sua lira e accompagnò la loro danza.

Canyon di Astrakiano


Il canyon Astrakiano (Astraki - Kali Rachi) è lungo circa 7 km e l'escursionismo dura 3-4 ore.
Il canyon di Astrakiano inizia a Kato Astraki. È possibile parcheggiare l'auto e dopo la chiesa di Agios Georgios ci sono gradini in pietra che conducono a "Neraidospilio" [Grotta delle fate]. È qui che inizia il sentiero, che corre lungo il torrente, con alcune infrastrutture di attraversamento di base nei punti difficili lungo il percorso. Lungo il sentiero è visibile l'antico acquedotto ottomano.
Prestare molta attenzione durante il primo chilometro dopo Neraidospilio, poiché il fiume e la vegetazione selvaggia hanno distrutto alcuni valichi. È inoltre necessario osservare la segnaletica sulle rocce per non perdere una deviazione nel sentiero poiché l'incrocio davanti è stato completamente distrutto. Il sentiero corre parallelo all'alveo del fiume fino a metà del percorso.
Dopo quel punto, corre in alto lungo il versante orientale della gola. Il sentiero termina dove il sentiero incontra la strada di campagna per Aitania, ma se lo desideri puoi continuare fino a Karteros
Grazie per aver letto il nostro articolo : Neraidospilios - Gola di Astrakiano. Trova altri articoli su Creta qui