May day in Crete image
Il Primo Maggio a Creta, in Grecia, è un'antica e molto amata tradizione festiva. Il primo giorno di maggio è considerato una celebrazione dell'arrivo della primavera. Il Primo Maggio viene tradizionalmente celebrato in campagna, dove amici e famiglie si riuniscono per questo momento culminante della primavera - impegnandosi nella raccolta di fiori, picnic e divertimento al sole.
La celebrazione del Primo Maggio affonda le sue radici in tempi antichi. Secondo la tradizione, il mese di maggio prende il nome dalla dea romana Maia, che è la radice greca di levatrice, nutrice e madre. Dea Maia, è una delle sette stelle che compongono la costellazione chiamata Pleiadi ed è anche la madre di Hermes. Il nome Maia incarna il concetto di crescita e nutrimento - traducendo sia come madre che come ostetrica.
Gli antichi greci avevano dedicato il quinto mese dell'anno a Demetra, la dea dell'agricoltura, ea sua figlia Persefone, che sarebbe tornata da sua madre in quel mese dopo aver trascorso l'inverno con Ade negli inferi. Secondo il folklore greco, la festa rievoca la rinascita e la morte, celebrando la vittoria dell'estate contro l'inverno.
Durante questo periodo la terra greca è benedetta da erba verde lussureggiante e fiori profumati in fiore. In questo giorno si narra che Demetra, la dea del raccolto e dell'agricoltura - si riunisca con la vergine figlia Persefone, rapita dal dio degli inferi Ade, al Tempio di Demetra a Naxos.
L'antica celebrazione del Primo Maggio è proseguita nei secoli attraverso vari usi e costumi. Una delle celebrazioni più antiche era l'"Anthesteria", la prima festa dei fiori dell'antica Grecia.
L'Anthesteria comprendeva varie processioni in cui i greci portavano fiori a santuari e templi. La festa dei fiori è stata inizialmente istituita ad Atene e successivamente è stata celebrata in altre città dell'antica Grecia.
Quando i romani arrivarono e conquistarono la Grecia, la celebrazione del Primo Maggio continuò ad esistere in qualche forma, ma fu solo leggermente modificata poiché sia ​​i romani che gli antichi greci credevano che i fiori rappresentassero la bellezza degli dei e portassero potere, gloria, felicità e salute.
Nelle isole dell'Egeo, le ragazze si alzavano all'alba e si recavano al pozzo locale, portando i fiori che avevano raccolto il giorno prima. Riempivano i vasi con l '"Acqua del Silenzio" e tornavano alle loro case senza dire una parola. Più tardi, si lavavano con la stessa acqua.
La celebrazione del Primo Maggio in Grecia
La celebrazione del Primo Maggio in Grecia è strettamente intrecciata con l'identità culturale complessiva. Al giorno d'oggi in Grecia, una delle tradizioni più popolari del Primo Maggio, con le sue radici nell'antichità, è ancora praticata. Le persone raccolgono fiori e li usano per creare una ghirlanda del Primo Maggio che sarà appesa alla loro porta fino a quando non si sarà asciugata. Il processo di creazione delle ghirlande ha lo scopo di avvicinare le persone alla natura, specialmente in questi giorni ed età in cui le persone sono preoccupate per la vita frenetica della città. Sono tenute in modo che in piena estate possano essere bruciate! Il 24 giugno, festa di San Giovanni, le corone vengono tutte raccolte e utilizzate per creare grandi falò. I ragazzini e le coppie che vogliono buona fortuna poi corrono e saltano sulle fiamme come il resto delle persone alla festa cantano e ballano sulla primavera e l'estate. che è un atto simbolico per renderli immuni da malattie e sventure e un atto simbolico che ha lo scopo di allontanare l'inverno e le malattie.
Alcune delle isole greche sono famose per le loro celebrazioni uniche del Primo Maggio. Sull'isola di Creta, la città di Heraklion organizza una mostra floreale che si è svolta nel corso degli ultimi mille anni.
 A Corfù la gente del posto segue una tradizione chiamata Mayoxilo (bosco di maggio), che è un tronco di cipresso, decorato con rami verdi e margherite gialle. Uomini del posto vestiti di bianco passeggiano per i villaggi tenendo il Mayoxilo, cantando e ballando canzoni in onore di maggio.
Il Primo Maggio in Grecia è un modo meraviglioso per vivere la storia, i costumi e le tradizioni del nostro straordinario paese. Hai celebrato il Primo Maggio in Grecia?
Felice giorno di maggio!