Gita di un giorno a Matala image

Dov'è Matala?

Matala dista circa 66 chilometri dall'aeroporto di Heraklion (HER) e impiega 1 ora di macchina. Ci vogliono circa 2 ore e 20 minuti di auto dall'aeroporto internazionale di Chania (SKQ) e 140 km.

Matala è una delle destinazioni turistiche più popolari di Creta e sicuramente la spiaggia più famosa della prefettura di Heraklion meridionale. Si trova vicino a Phaestus, il secondo palazzo più grande della civiltà minoica. Matala servì come porto di Festo, prima, e in epoca romana divenne anche un porto di Gortys.

La spiaggia è molto ben organizzata con ombrelloni, servizi igienici, docce, bagnino, pronto soccorso, campi da beach volley, snack bar, sport acquatici, barche da escursione, un campeggio, ecc. Intorno a Matala troverete molte opzioni di alloggio, animazione e mangiare. La sera, i bar sulla spiaggia sono pieni di molte persone, sia locali che stranieri. Soprattutto a giugno, si svolge il Matala Festival di fama internazionale.

Accanto a Matala ea soli 800 ma sud della famosa località di Matala, si trova la Spiaggia Rossa (Kokkini Ammos). Per arrivare qui devi percorrere un sentiero che inizia a nord dell'insediamento di Matala e attraversa la collina Kastri a nord di Matala. Devi scalare alcune roccette e negli ultimi metri devi scendere una ripida falesia, ma non è particolarmente difficile. Dopo aver camminato per 30 minuti da Matala, vedrai la magnifica spiaggia rossa dall'alto.

Assicurati di portare con te rinfreschi per la passeggiata e per le provviste per la tua giornata in spiaggia. La spiaggia rimane ancora a misura di nudismo (soprattutto la sua parte settentrionale). In effetti, la spiaggia è stata votata come una delle migliori spiagge per nudismo al mondo. Inoltre, la spiaggia rossa e l'area circostante sono protette dal programma internazionale Natura 2000.

Le grotte artificiali nella scogliera della baia di Matala furono create nell'età neolitica. Matala era il porto di Festo durante il periodo minoico. Nell'anno 220 a.C. Matala fu occupata dai Gortini e durante il periodo romano Matala divenne il porto di Gortys. È stato suggerito che le grotte fossero un tempo utilizzate come tombe, ma è più probabile che fossero utilizzate come spazi abitativi, data la loro volumetria (i cadaveri non hanno bisogno di tanto spazio per muoversi). Una delle grotte è detta "Brutospeliana" perché secondo la leggenda era frequentata dal generale romano Bruto.

Matala era allora un villaggio di pescatori. Negli anni '60 le grotte furono occupate da hippy che furono poi cacciati dalla chiesa e dalla giunta militare. Matala è ora una destinazione turistica fortemente costruita che fa affidamento su tour in pullman e visitatori estivi. Ci sono molti negozi di souvenir e bar. La storia hippie di Matala rivive durante i 3 giorni del Matala Beach Festival ogni luglio (dal 2011).

Faistos si trova a sud-ovest di Heraklion, a una distanza di 62 km, a un'altitudine di 100 metri, a sud del fiume Geropotamos e dell'antico Litheos. La vista della collina è panoramica ed è circondata dalle imponenti montagne dei monti Psiloritis, Asterousia e Lassithi, mentre a breve distanza si trova il paese di Tympaki.

Centro economico, amministrativo e religioso, sovrintendeva alla fertile pianura di Messara. Gli antichi porti di Matala e Kommos erano sotto il controllo di Festo.

Il primo riferimento a Festo è fatto da Omero nell'Iliade [3] e nell'Odissea, dove menziona Festo nell'elenco delle città che hanno partecipato alla guerra di Troia e la descrive come una città "εὖ ναετοώσα", ben abitata.

Il Disco di Festo (scritto anche Disco di Festo, Disco di Festo) è un disco di argilla cotta dal palazzo minoico di Festo sull'isola di Creta, forse risalente alla metà o alla fine dell'età del bronzo minoica (secondo millennio a.C.). Il disco è di circa 15 cm di diametro e ricoperto su entrambi i lati da una spirale di simboli stampati. Il suo scopo e il suo luogo di produzione originale rimangono controversi.

Il disco fu scoperto nel 1908 dall'archeologo italiano Luigi Pernier nel palazzo minoico di Festo e presenta 241 gettoni, comprendenti 45 segni distinti, che apparentemente furono realizzati premendo "sigilli" geroglifici in un disco di argilla morbida, in senso orario sequenza a spirale verso il centro del disco.

Da non perdere una visita alla spiaggia di Matala e alla zona circostante. Goditi le acque magiche cristalline. Un viaggio per tutti con tonnellate di magiche viste sul mare e paesaggi meravigliosi. Puoi combinarlo con una breve visita a Festo, per il turismo alternativo scegli Komos, Kalamaki 2 graziosi piccoli villaggi vacanze con bellissime spiagge passeggiate nel sud di Creta e spiaggia rossa in caso di nudismo.

Come andare a Matala?

Noleggiare un'auto è il modo migliore per esplorare Creta, per i viaggiatori che preferiscono fare il proprio itinerario. Molti villaggi e insediamenti interessanti, spiagge cretesi, monumenti, luoghi archeologici, villaggi pittoreschi, panorami mozzafiato, città cosmopolite e rivelano il magnifico di Creta. Potrebbe essere più stanco ma anche più ricompensato

I nostri autonoleggi locali che offrono servizi di noleggio auto convenienti ea valore aggiunto a tutti i tipi di viaggiatori.

Puoi ritirare l'auto direttamente all'aeroporto di La Canea o all'aeroporto di Heraklion (HER) in modo da poterti mettere subito in strada. In alternativa, se arrivi in ​​barca, puoi noleggiare un'auto al porto di Souda o al porto di Heraklion al momento dello sbarco.

Inoltre, puoi ritirare l'auto direttamente fuori dal tuo hotel o appartamento.

Scegli tra pacchetti di lusso ed economici e goditi flotte di auto di qualità, tutte protette da polizze assicurative complete e dotate di diversi servizi per rendere il tuo viaggio più confortevole. Puoi prenotare facilmente un veicolo online utilizzando il nostro sito Web o chiamandoci al (+30) 6970980918. (Che cosa è l'app e Viber)

Visita e scegli una delle nostre auto.