Gita di un giorno all'altopiano di Lasithi image

Dov'è l'altopiano di Lasithi?

L'altopiano di Lasithi è il più grande altopiano di Creta. Una fertile pianura interna a un'altitudine compresa tra 800 e 850 m, delimitata dalle imponenti montagne Dikti, l'altopiano ospita più di una dozzina di villaggi

Come raggiungere l'altopiano di Lasithi?

Noleggiare un'auto è il modo migliore per esplorare Creta, per i viaggiatori che preferiscono fare il proprio itinerario. Molti villaggi e insediamenti interessanti, spiagge cretesi, monumenti, luoghi archeologici, villaggi pittoreschi, panorami mozzafiato, città cosmopolite e rivelano il magnifico di Creta. Potrebbe essere più stanco ma anche più ricompensato

Le nostre agenzie di autonoleggio locali offrono servizi di autonoleggio convenienti e convenienti a tutti i tipi di viaggiatori.

Puoi ritirare l'auto direttamente all'aeroporto di La Canea o all'aeroporto di Heraklion (HER) in modo da poterti mettere subito in strada. In alternativa, se arrivi in ​​barca, puoi noleggiare un'auto al porto di Souda o al porto di Heraklion al momento dello sbarco.

Inoltre, puoi ritirare l'auto direttamente fuori dal tuo hotel o appartamento.

Scegli tra pacchetti di lusso o economici e goditi un'auto del nostro parco auto di qualità, tutte protette da polizze assicurative complete e dotate di diversi servizi per rendere il tuo viaggio più confortevole. Puoi facilmente prenotare un veicolo online utilizzando il nostro sito Web o chiamandoci al (+30) 6970980918. (Che cosa è l'app e Viber).

Puoi noleggiare un'auto e guidare fino a Lasithi dalla capitale di Heraklion. Guidando verso est verso l'altopiano di Lassithi e Ag.Nikolaos in circa 40 minuti, raggiungerai Lasithi. Dall'aeroporto internazionale di Heraklion (HER) dista 42 km. Noleggiare un'auto è l'opzione migliore per visitare questi autentici villaggi e vagare per la zona circostante, per sentire l'atmosfera cretese e godersi l'ospitalità greca.

Cosa visitare a Lasithi plateau?

L'altopiano di Lassithi è famoso per i suoi mulini a vento dalle tele bianche, marchio di fabbrica della zona. Questi erano mulini ad acqua e farina, realizzati principalmente dai coloni del Peloponneso che arrivarono qui alla fine del XIX secolo, per irrigare l'altopiano. Purtroppo oggi i giovani hanno abbandonato la loro patria perché lo Stato greco non prevede incentivi, ei villaggi sembrano deserti, con popolazione anziana. Così, i paesaggi di 12000 mulini a vento bianchi, che un tempo pompavano l'acqua dai pozzi per irrigare i raccolti, ora possono essere visti su vecchie cartoline postali. Ma ancora, puoi vedere diversi mulini a vento, poiché molti di loro sono stati restaurati negli ultimi anni. Inoltre, all'ingresso dell'altopiano, in posizione Ambelos, vediamo ancora il più grande parco di mulini a vento in pietra della Grecia.

Un'altra attrazione dell'altopiano sono i linies, cioè i canali di drenaggio lineari che furono aperti dai veneziani per trasportare l'acqua attraverso l'altopiano. Infatti, quando i veneziani conquistarono Creta, trasformarono Lassithi nel più grande “giardino” di Creta, che ancora fornisce a Creta patate e verdure di ottima qualità. Durante una passeggiata in qualsiasi punto dell'altopiano, troverai linies, il. lunghi fossati che trasportano l'acqua.

Grotta di Psychro Diktaion

Psychro è associato alla Grotta Diktaean (greco: Δικταῖον Ἄντρον Diktaion Antron), uno dei luoghi presunti della nascita di Zeus. Altre leggende collocano il luogo di nascita di Zeus come la Grotta Ideon sul Monte Ida. Secondo Esiodo, Teogonia (477-484), Rea diede alla luce Zeus a Licito e lo nascose in una grotta del Monte Aegaeon. Dalla fine del XIX secolo la Grotta Diktaean, che si trova sopra il moderno villaggio di Psychro, è stata identificata con questo santuario.

Salta nel mito !! Accanto a Ideon Antron trovi il parco tematico della mitologia greca, ne vale la pena !!!

Il villaggio di Krasi è un tradizionale villaggio di montagna ad un'altitudine di 600 m, a 46 km da Heraklion e si trova a nord-ovest dei piedi del Monte Selena (1559 m). Si trova sopra Stalida ed è a soli 8 km dopo Mochos, sulla strada per l'altopiano di Lassithi. Il visitatore, mentre sale la strada in salita e tortuosa in direzione di Krasi, ha l'opportunità di ammirare la vista panoramica della costa nord del Comune di Hersonissos.

Krasi

Il villaggio di Krasi è anche noto che Nikos Kazantzakis trascorse diverse estati con i suoi amici durante il decennio 1910-1920 a Krasi, luogo di nascita di sua moglie, chiamata Galateia Alexiou. In Krasi era calmo e si sentiva ispirato, il che si rifletteva nelle sue opere. Ad esempio, in “Kapetan Michalis” ci sono molte scene ambientate all'ombra del vecchio platano di Selena. Le persone dello Spirito hanno scelto Krasi per riposarsi ed è stato un luogo di ispirazione e creazione per loro. Per questo, nel 2009, in un edificio del 1882, è stata creata nel paese “La Casa della Letteratura”.

L'insediamento di Krasi appartiene ad un'area naturale protetta (NATURA 2000) mentre il platano monumentale è stato proclamato con il DPR 29/8/2011 come monumento preservato della Natura.

Monastero Kera

Kera è un villaggio tradizionale, 50 km a sud-est della città di Heraklion e 25 km del villaggio di Chersonissos, nell'entroterra del Comune di Chersonissos.

Il villaggio è costituito da due piccoli insediamenti, Kato Kera e Apano Kera e prende il nome dal monastero di Panagia Kera o Kardiotissa, situato a nord dell'insediamento. Il Monastero di Kera (IX secolo) è un monumento storico ed ecclesiastico con notevoli affreschi al suo interno, un luogo di culto e il centro dei rivoluzionari della Creta orientale contro tutti i suoi conquistatori.